RAVENNA

24/07/2018 - 16:29

Esasperata dalle scenate di gelosia, costretta a dormire in auto

Vessazioni e minacce, i carabinieri arrestano l'uomo

Esasperata dalle scenate di gelosia, costretta a dormire in auto

RAVENNA. Vittima di percosse, lesioni e minacce, sia di persona che tramite i social network, era arrivata a dormire in macchina tanto era esasperata dal comportamento dell'uomo, un 41enne residente nel forese a cui i carabinieri hanno notificato un ordine di custodia cautelare. In particolare l’uomo, nel corso di quest’anno, si è reso autore di numerosi episodi persecutori nei confronti della compagna anche alla presenza del figlio di anni 12. Tanto che la donna all’inizio del mese di luglio si è rivolta ai militari che hanno informato l'autorità giudiziaria. Stando a quanto ricostruito l'uomo avrebbe aggredito sia fisicamente che verbalmente la donna per motivi di gelosia costringendola in alcuni casi anche a ricorrere alle cure mediche. Grazie agli elementi raccolti il sostituto procuratore ha chiesto e ottenuto dal gip una misura cautelare a carico del 41enne che dopo essere stato rintracciato è stato condotto in carcere. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c