CERVIA

29/06/2018 - 12:39

Delorenzi alla Lega: «Cervia non è un trofeo da conquistare»

Il Pd replica a Morrone : «Questa città va amministrata con competenza e passione»

Delorenzi alla Lega: «Cervia non è un trofeo da conquistare»

CERVIA. Il Pd di Cervia replica seccamente alla sfida lanciata dal segretario della Lega Romagna ieri da queste pagine, in vista delle elezioni amministrative del 2019. «Cervia non è un trofeo da conquistare - dichiara il segretario Enrico Delorenzi - . La città si deve amare, vivere, amministrare con passione e competenza a vantaggio dei concittadini, non di un partito politico o di una cartina nel quale mettere una bandierina di un colore piuttosto che un altro». «Si tratta di una città bellissima e complessa, con equilibri delicati e il cui governo non si può improvvisare né calare dall’alto in base a come tira il vento nazionale – sottolinea il partito democratico della città del sale –. L’esperienza maturata in questi anni dal centrosinistra cervese è estremamente preziosa, in questo senso: cittadini che decidono di dare tempo, competenza, idee e passione alla propria città e ai propri concittadini».

I dem contestano l’affermazione dell’onorevole Morrone che il Pd e il centrosinistra locale sarebbero «divisi»: «Non comprendiamo come il centrosinistra possa essere percepito diviso dal sottosegretario, poiché il dialogo tra le forze che lo compongono è sempre stato aperto, costante e costruttivo per il bene di Cervia. Ancora di più questo vale per il Pd di Cervia, unito, compatto e concentrato sul buon governo della città, che la giunta del sindaco Coffari sta portando avanti con grande impegno e ottimi risultati». Il Pd dunque guarda alla sfida elettorale senza timori: «Apriremo nel mese di luglio diversi tavoli di lavoro per iniziare a stendere le linee guida per il programma di mandato della prossima legislatura. L’obiettivo è quello di aprire la collaborazione con il civismo e integrare queste linee guida con le idee e i contributi di tutti coloro che avranno intenzione di far parte di un progetto che avrà lo scopo di creare la visione futura della città di Cervia e l’ambizione di renderla realtà come fatto in questi anni».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c