MASSA LOMBARDA

12/06/2018 - 17:56

A Fruges la partita della Nazionale italiana dei sindaci

L'appuntamento è per sabato prossimo al campo sportivo alle 16

A Fruges la partita della Nazionale italiana dei sindaci

MASSA LOMBARDA. Sabato 16 giugno alle 16 il campo sportivo di Fruges di Massa Lombarda, in via de Coubertin 4, ospita l’incontro di calcio benefico tra la Nazionale italiana sindaci e la rappresentativa delle Forze dell’ordine.
L’iniziativa è stata presentata martedì 12 giugno in conferenza stampa al centro culturale “Carlo Venturini” di Massa Lombarda; erano presenti Luca Piovaccari, presidente dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Davide Ranalli, vicepresidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Daniele Bassi, sindaco di Massa Lombarda, giocatore della Nis; Enea Emiliani, sindaco di Sant’Agata sul Santerno, giocatore della Nis; Angelo Tancredi, vice questore aggiunto della Polizia di Stato, dirigente del Commissariato di Lugo; Piero Ancarani e Rositano Tarlazzi in rappresentanza dello Ior - Istituto oncologico romagnolo.
“La Nazionale dei sindaci nasce da un’idea di Anci con il preciso scopo di creare opportunità per fare del bene, della beneficenza - ha spiegato Daniele Bassi -. Ci auguriamo che questa partita porti molte persone, siccome perseguiamo il nobile scopo di aiutare lo Ior, l’Istituto oncologico romagnolo che tanto ha fatto per la ricerca contro i tumori. Il fatto di incontrarci con la Nazionale delle forze dell’ordine è per noi un valore aggiunto e siamo certi che il pubblico apprezzerà la giornata”.
“La Nazionale di calcio vede la partecipazione di sindaci da nord a sud del Paese - ha aggiunto Enea Emiliani -, è dunque un’esperienza che mette in contatto sindaci di tante città italiane, dando anche un’opportunità di confronto sul nostro ruolo di amministratori locali e sugli aspetti quotidiani della vita amministrativa. Siamo sindaci e anche amici, uniti dalla passione per il calcio, ma soprattutto dalla volontà di portare solidarietà a chi ne ha più bisogno”.
L’ingresso per assistere alla partita è a offerta libera. Il ricavato sarà devoluto all’Istituto oncologico romagnolo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c