RAVENNA

24/02/2018 - 15:32

Allerta per ghiaccio e temperature estreme. Buche: situazione critica sull’intera viabilità

In arrivo temperature estreme, ghiaccio e pioggia

Allerta per ghiaccio e temperature estreme. Buche: situazione critica sull’intera viabilità

RAVENNA. Dalle 12 di oggi alla mezzanotte di domani è attiva nel territorio del comune di Ravenna l'allerta meteo numero 26, gialla per criticità idraulica e idrogeologica, temperature estreme, ghiaccio, pioggia che gela e criticità costiera; arancione per stato del mare, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia Romagna.

Rispetto alla precedente, il livello di attenzione per criticità idraulica e idrogeologica è sceso da arancione a giallo. Quelli per stato del mare e criticità costiera permangono rispettivamente arancione e giallo e si è aggiunta allerta gialla (prima assente) per quanto riguarda temperature estreme e ghiaccio/pioggia che gela.

Per quanto riguarda le conseguenze provocate finora dal maltempo, al momento il livello di fiumi e corsi d’acqua sta progressivamente diminuendo. 

Per quanto riguarda le strade, la situazione di criticità è diffusa e riguarda l’intera viabilità, comprese le arterie di rango primario, non escluse le autostrade, e a seguire le statali, le provinciali e le comunali. Per queste ultime si indicano in particolare: via Trieste, via Canale Molinetto, via Savini, via della Chimica, via Romea Nord. Le squadre operative della ditta Sistema 3 sono ininterrottamente al lavoro per conto del Comune per ripristinare le numerose buche formatesi sul piano viabile e collocare segnaletica stradale di pericolo. Tali lavorazioni proseguiranno per i prossimi giorni; si raccomanda pertanto di prestare la massima attenzione alla guida e moderare la velocità.

“Raccomando – dichiara il sindaco Michele de Pascale - di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua, alle strade eventualmente allagate e ai sottopassi e non accedere a questi ultimi nel caso li si trovi allagati; prestare la massima attenzione alla guida e alla segnaletica stradale nonché accertarsi dell’adeguatezza delle dotazioni del proprio veicolo; non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge”.

Il Comune ricorda poi che dal 1° novembre è attivo il cosiddetto piano ghiaccio/neve: l'insieme delle azioni, dei mezzi organizzati e dei comportamenti, anche in capo ai cittadini, previsti dal Comune di Ravenna in caso di eventi nevosi e per prevenire la formazione di ghiaccio che rientra nell’ambito delle attività svolte dalla società consortile Sistema 3 quale impresa esecutrice del contratto di global service manutentivo della rete stradale. Per tutti i dettagli http://bit.ly/piano-ghiaccio-neve

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c