RAVENNA

«Rotonda Ravegnana, slitta il termine lavori»

Lo sottolinea il consigliere Gianfranco Spadoni che ricorda «le rassicurazioni del Comune»

08/01/2018 - 21:56

«Rotonda Ravegnana, slitta il termine lavori»

RAVENNA. Slitta la data per il completamento della nuova rotatoria tra la statale Adriatica e la Ravegnana. A sottolinearlo è Gianfranco Spadoni, consigliere “Civici” Provincia di Ravenna, che ricorda: «Doveva essere pronta prima entro il 20 novembre scorso, ma poi la ditta ha ottenuto una proroga a fine 2017, non è di fatto completata, nonostante l’impegno e le assicurazioni dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Ravenna il quale garantiva un tempo massimo del fine anno».

«Quanto tempo, dunque, dovrà passare ancora per vedere i risultati definitivi di un parto con un così lungo travaglio?», si chiede Spadoni che si augura che «Anas che ha rescisso il contratto con la ditta aggiudicataria per poi affidarla a quest’ultima impresa per il completamento dei lavori, assuma un comportamento analogo quando si tratterà di saldare il conto!».

La rotonda è stata aperta il 9 settembre 2016, «un intervento – ricorda ancora il consigliere Spadoni – che non può essere classificato un’infrastruttura di eccezionale livello, ma al contempo occorre riconoscere che tale lavoro a carico di Anas pare avere risolto il grosso pericolo dell’attraversamento a raso. Il citato intervento di dimensioni molto ridotte sul piano infrastrutturale e urbanistico non può essere rubricato come strategico, tuttavia, fino ad oggi pare aver risolto la questione principale dell’incidentalità, fatto salva qualche criticità soprattutto legata al periodo estivo dovuto al transito consistente di veicoli stradali».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c