IMOLA

16/10/2018 - 08:04

Con.Ami, annullata l’assemblea di ieri a Imola. Disappunto dei sindaci

La scelta dei candidati per formare il Cda slitta quindi al 19 ottobre

Con.Ami, annullata l’assemblea di ieri a Imola. Disappunto dei sindaci

IMOLA. Dopo la fumata nera di venerdì scorso, terminata con un rinvio a trovarsi di nuovo lunedì, ieri è saltato l’incontro del Con.Ami nel quale era prevista la discussione per definire i nomi dei componenti del nuovo Cda in vista dell’assemblea definitiva fissata per il 19. Viste le divergenze emerse in seno all’assemblea, quella di ieri doveva essere l’occasione per cercare un’intesa comune, ma a quanto pare la sindaca di Imola Manuela Sangiorgi ha annunciato nel pomeriggio che sarebbe saltata, quindi tutto è rimandato al 19 ottobre.

Una decisione accolta con disappunto dagli altri sindaci dei Comuni che fanno parte del Con.Ami e che non contribuisce a distendere il clima tra i vari soci del Consorzio. «Sangiorgi ha fatto saltare tutto – afferma Alberto Baldazzi, sindaco di Castel del Rio – a questo punto non mi interessano più i nomi, mi interessa di più parlare di rifiuti e Tari, temi che toccano da vicino i cittadini dei nostri Comuni. Basta recriminare sui nomi candidati».

La questione candidati si chiuderà dunque venerdì prossimo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c