IMOLA

27/09/2018 - 07:42

di RICCARDO ROSSI

Imola, gli sponsor confermano l’appoggio all’Andrea Costa

La Curti ribadisce il sostegno alla società di basket nonostante il polverone per l'indagine della Finanza

Imola, gli sponsor confermano l’appoggio all’Andrea Costa

IMOLA. Cerca di tornare faticosamente alla normalità il mondo dell’Andrea Costa, dopo la bufera esplosa lunedì mattina con gli avvisi di fine indagini preliminari legati all’inchiesta della Guardia di Finanza di Bologna. E ieri il club di via Valeriani ha ufficializzato la conferma della Curti spa come co-sponsor biancorosso. La ditta di Castelbolognese apporrà quindi anche quest’anno il proprio marchio sulle canotte biancorosse, a conferma di una fiducia rimasta immutata, non solo nei confronti della società, ma anche del suo rappresentante numero 1, ovvero Gian Piero Domenicali. Proprio l’amministratore unico dell’Andrea Costa, infatti, assieme al responsabile del marketing Alex Petrilli ha incontrato lunedì i vertici della Curti (Alessandro e Claudia) per porre le firme sul contratto. Il bubbone era già esploso, ma Alessandro Curti (pure socio dell’Andrea Costa) ha deciso di confermare senza problemi l’impegno della propria azienda, che utilizzerà il basket per promuovere il brand Zefhir, l’elicottero ultimo nato nella produzione aeronautica della Curti. A giorni, poi, dovrebbero arrivare le conferme anche di Easy Car e Imola Informatica, altri sponsor storici del club.

Incontro con l’Eurovo

Più complicata potrebbe rivelarsi la questione con l’Eurovo, la ditta fresca di contratto per la sponsorizzazione principale dell’Andrea Costa attraverso il marchio Le Naturelle. La famiglia Lionello non ha logicamente gradito il polverone sollevato attorno alla società biancorossa, per quanto su questioni non sportive e risalente a passate gestioni. Nei prossimi giorni, quindi, Domenicali incontrerà la dirigenza dell’Eurovo, probabilmente per spiegare nel dettaglio quanto successo. La presentazione ufficiale delle nuove maglie, in programma mercoledì 3 ottobre presso il Circolo Sersanti a Imola, non è stata al momento annullata e la Macron, sponsor tecnico dell’Andrea Costa, sta per dare il via alla lavorazione di tutto il marchio necessario per affrontare la stagione, con marchio Le Naturelle. Difficile, insomma, che l’accordo salti.

Domenicali dalla squadra

Oggi, poi, l’amministratore unico della società imolese Gian Piero Domenicali farà visita, nel pomeriggio, alla squadra prima dell’allenamento. Scopo dell’incontro, quello di rassicurare tutti, dallo staff tecnico ai giocatori, sulla totale estraneità rispetto alle accuse dell’Andrea Costa e soprattutto sulla disputa senza problemi della stagione sportiva ormai alle porte.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c