IMOLA

Medicina in lutto per la tragica morte di Roberta Farinella. Ferito il marito

Il sindaco Rambaldi: «È una coppia molto conosciuta, ora facciamo il tifo perchè Ilario si riprenda»

13/08/2018 - 10:43

Medicina in lutto per la tragica morte di Roberta Farinella. Ferito il marito

MEDICINA. «Roberta Farinella e il marito Ilario Albertazzi sono una coppia molto conosciuta sia a Medicina che a Imola, il tragico incidente avvenuto in Liguria e la morte di Roberta hanno colpito tutta la comunità imolese. Adesso facciamo il tifo per Ilario, sperando che si riprenda presto».

Sono parole del sindaco di Medicina, Onelio Rambaldi, che conosce bene la coppia da anni e che è stato subito informato del tragico incidente avvenuto in Liguria sabato mattina. «llario Albertazzi è un medico di base, molto attivo nella comunità e appartenente ad una famiglia storica del territorio – spiega il sindaco – mentre Roberta ha un’agenzia assicurativa in centro a Imola; era una persona molto aperta e disponibile. I coniugi erano in vacanza e stavano andando a trovare la figlia di Ilario che abita in Francia».

E se Ilario Albertazzi (66 anni) era molto conosciuto a Medicina, dove lavora come medico nell’ambulatorio di via Saffi, Roberta (50 anni) lo era anche a Imola dove aveva l’agenzia assicurativa in via Orsini. Ancora da fissare la data dei funerali di Roberta Farinella, la cui salma arriverà a Imola a breve, mentre Albertazzi è ricoverato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in condizioni serie, ma non è in pericolo di vita. Il sindaco conosce bene soprattutto Ilario ed è lui che li ha uniti in matrimonio nel 2011: «Ho celebrato il loro matrimonio, lo ricordo bene; conosco Albertazzi da molto tempo e Roberta a volte la incontravo al bar dove ci siamo fermati tante volte a fare delle chiacchiere. Sono davvero dispiaciuto per quanto accaduto».

Il tragico incidente

La tragedia è avvenuta sull’Autofiori, verso le 13 di sabato. La coppia stava viaggiando su uno scooterone Kymco 300, in direzione Ventimiglia nel tratto di A10 che collega Villanova ad Alassio, quando Albertazzi ha perso improvvisamente il controllo del mezzo, per cause in corso di accertamento. Lo scooter ha sbandato finendo contro un cartello sopra il guardrail. Roberta Farinella è morta sul colpo mentre il marito è volato nella scarpata dell’Autofiori. I soccorritori lo hanno trovato incosciente e in gravi condizioni, è stato necessario l’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco. Lo staff medico e il vice direttore del reparto volo Dario Cuppone che ha coordinato le operazioni di soccorso hanno issato a bordo di “Drago 70” il motociclista e lo hanno trasportato con codice di massima gravità al pronto soccorso dell’ospedale di Pietra Ligure. Lo scooter è stato sequestrato per essere sottoposto anche ad accertamenti meccanici.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c