IMOLA

23/01/2018 - 13:33

di LUCA BALDUZZI

Fantaveicoli, prima della sfilata un "antipasto" bolognese a Fico

Appuntamento in città l'11 febbraio e ci sarà anche una sorpresa per festeggiare i 20 anni

Fantaveicoli, prima della sfilata un "antipasto" bolognese a Fico

IMOLA. E’ una collaborazione con Fico-Fabbrica italiana contandina a caratterizzare la ventunesima edizione del Carnevale dei Fantaveicoli di Imola, in programma domenica 11 febbraio.

«La domenica precedente, due fantaveicoli -“Enigma”, il primo classificato nei Maxi Fantaveicoli dello scorso anno, e “C’era una volta il Landini Testa calda”, il trattore di vimini che ha vinto nel 2012 - verranno esposti a Bologna, per promuovere il nostro appuntamento», spiega Elisabetta Marchetti, assessore alla Cultura, «Un Carnevale sempre molto partecipato e significativo, fra i primi a livello non esclusivamente regionale, ma anche nazionale».

E l’11 febbraio, «Fico parteciperà alla nostra sfilata come gruppo mascherato ospite», aggiunge Franco Benni, del servizio “Cultura, spettacolo e politiche giovanili” del Comune, «portando a Imola le Fico Bikes».

Gadget

Le sorprese, però, non finiscono qua: «Stiamo preparando un gadget per festeggiare il ventennale della manifestazione», anticipa la Marchetti.

Se per i dieci anni via Mazzini aveva optato per una pubblicazione, quest’anno non svela nessun particolare in anteprima: «Verrà presentato e distribuito in occasione del Carnevale», si limita ad aggiungere Benni.

Ospite d’onore

Ad aprire il corteo di quest’anno, con la oramai tradizionale partenza dal rettilineo dell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” alle 14.30 e l’arrivo in piazza Matteotti, sarà “Baby-T”, il cucciolo di tirannosauro mobile alto 2,70 metri e altro 3,80 metri cavalcabile creato e brevettato da Stefano Bono, alias Magobolla, già ospite in studio di una puntata della trasmissione I fatti vostri, di Giancarlo Magalli, su Rai 2.

Sfilata

Assieme ai fantaveicoli, ai maxi fantaveicoli (lunghezza superiore a 3,5 metri), alle scuole e ai gruppi mascherati in concorso, che avranno la possibilità di iscriversi fino a giovedì 1 febbraio, la sfilata sarà anche l’occasione - in particolare per chi arriva da lontano, come i camperist i- per rivedere alcuni dei fantaveicoli vincitori delle edizioni precedenti

E per scoprire ospiti sotto una veste particolare, come la Banda di Imola e quella di Castel del Rio o l’associazione “I difensori della Rocca” in versione carnevalesca.

Martedì grasso

I festeggiamenti continueranno con il Carnevale dei bambini e dei ragazzi, sempre in piazza Matteotti, martedì 13, alle 14.30. E oltre a concorrere per la premiazione dei tre costumi più fantasiosi, originali ed ecologici, piccoli e grandi avranno la possibilità di sperimentare trenta giochi in legno negli spazi allestiti per l’occasione.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c