SAN MARINO

29/12/2018 - 06:55

di ENRICO CHIAVEGATTI

San Marino, schiacciato dal cartongesso: muore artigiano

La tragedia ieri mattina in una tenuta a Lesignano. Inutili tutti i tentativi di portargli soccorso

San Marino, schiacciato dal cartongesso: muore artigiano

SAN MARINO. Tragedia sul lavoro, ieri mattina a Lesignano. Un artigiano 42enne, di nazionalità moldava, è stato trovato privo di vita, nel garage dell’imponente abitazione, schiacciato da alcune strutture in cartongesso che stava montando. A scoprire il corpo, a cavallo di mezzogiorno, il nipote del proprietario, primo a far rientro a casa. Subito ha lanciato l’allarme, ma quando è arrivato il personale sanitario, al medico purtroppo non è rimasto altro da fare che constatarne il decesso. Sul posto è immediatamente intervenuta anche la Polizia civile, deputata alle indagini per questo tipo di tragedia. Cosa sia accaduto in quel garage, allo stato dei fatti, è un mistero. L’artigiano, che abitava a Rimini dove dalla notizia sono state raggiunte la moglie e la figlioletta, infatti stava eseguendo i lavori da solo; e al momento della disgrazia era da solo in casa. Solo l’autopsia che sarà eseguita nelle prossime ore permetterà di stabilire se il 42enne moldavo è deceduto sul colpo o se il suo cuore ha smesso di battere dopo una lenta agonia. Di pari passo si sta muovendo anche l’indagine degli uomini guidati dalla comandante Albina Vicini. I rilievi, meticolosamente eseguiti, permetteranno di capire cosa effettivamente è accaduto. Quello che si sa con certezza, ha riferito il proprietario della grande casa colonica, è che la vittima si era presentata tre giorni fa a casa. Per giustificare la sua presenza aveva detto di aver saputo che la famiglia aveva bisogno di eseguire alcuni lavori di muratura: «Per le vacanze di Natale - aveva detto - la mia impresa è chiusa».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c