RICCIONE

10/05/2018 - 13:07

Seggiolini e cinture: controlli mirati e multe in arrivo

Obbligo del supporto di sicurezza per i bambini fino a 150 centimetri di altezza

Seggiolini e cinture: controlli mirati e multe in arrivo

RICCIONE. Da lunedì 14 maggio i controlli del corpo intercomunale (Riccione, Misano e Coriano) di Polizia Municipale saranno mirati a verificare il coretto uso delle cinture di sicurezza, con particolare riferimento all’utilizzo dei seggiolini per i più piccoli. Sulla scia delle precedenti settimane, dedicate a controlli specifici sull’utilizzo dei pass disabili, del telefono cellulare al volante e il conferimento regolare dei rifiuti, gli agenti saranno impegnati a verificare i comportamenti scorretti alla guida con un’attenzione specifica ai seggiolini non allacciati predisposti in auto per il trasporto dei più piccoli. 

Nel 2017 la normativa europea sui seggiolini auto per bambini è cambiata.  La normativa italiana, che integra quanto stabilito dall'art. 172 del Codice della Strada, per contrastare i rischi di incidenti stradali con vittime i più piccoli ("Uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini)“ prevede l’obbligo dell’uso del seggiolino omologato per bambini fino a 150 cm d’altezza. Il mancato utilizzo del dispositivo delle cinture di sicurezza comporta la sanzione amministrativa di 81 euro. In caso di recidiva, dopo due multe elevate nell’arco di due anni è prevista la sospensione della patente. 

Se venissero rispettate completamente le norme sull’uso dei seggiolini in auto in caso di tamponamento o urto le conseguenze avrebbero un impatto decisamente minore sui soggetti coinvolti. Lo stesso per gli adulti, verso i quali i controlli della prossima settimana saranno mirati al rispetto dell’uso delle cinture. Le sanzioni previste anche in questo caso sono le medesime.

 “ I comportamenti sbagliati – afferma l’assessore alla Polizia Municipale Elena Raffaelli – vanno corretti perché, senza alcuna retorica, basta sottovalutare una sola volta una giusta regola, per subirne gravi conseguenze. Un argomento spesso sottovalutato dai genitori, ma assai rilevante per salvaguardare l’incolumità dei bambini durante il trasporto in auto, è il corretto uso del seggiolino. Non abbasseremo mai la guardia perché comportamenti errati possono avere gravi ripercussioni non solo sull’automobilista ma anche su altre persone, a partire dai nostri bambini. La prossima settimana tematica, sarà così dedicata a questo delicato tema. Intendiamo sensibilizzare gli automobilisti alla prudenza e ai comportamenti corretti da dedicare alla guida, validi tutto l’anno in particolare adesso, con l’avvicinarsi della stagione estiva, e la popolazione in esponenziale aumento sul nostro territorio.”  

 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c