FORLI'

09/02/2019 - 12:37

Rapina in centro a Forlì, individuato il responsabile, un seriale

Si tratta dello stesso 22enne che molestò una ragazza a fine agosto

Rapina in centro a Forlì, individuato il responsabile, un seriale

FORLÌ. La Polizia nei giorni scorsi ha eseguito un’ordinanza cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di un cittadino magrebino di 22 anni autore la notte dell’8 gennaio scorso di una rapina in centro a Forli. Quella sera il ragazzo, insieme ad un complice non ancora identificato, aggredì alle spalle un coetaneo, strappandogli un paio di cuffie bluetooth e rovistandogli nelle tasche del giubbotto in cerca di effetti personali. La vittima però reagì divincolandosi e chiedendo l’aiuto delle forze dell’ordine.

La successiva attività d’indagine ha permesso di identificare con certezza l’autore del reato consentendo cosi al sostituto procuratore Filippo Santangelo di richiedere e ottenere dal gip, anche in considerazione dei precedenti del giovane, l’aggravamento della misura cui il ragazzo era già sottoposto obbligandolo a non uscire dal Comune e di restare in casa dalle 20 alle 7.

Il 22enne è stato già indagato in precedenti attività d’indagine come autore di numerosi furti aggravati commessi a Forli nel settembre dello scorso anno. In particolare le indagini condotte dalla locale Squadra Mobile, hanno permesso di accertare come il ragazzo avesse, insieme ad un connazionale, forzato la cassa automatica del cambia monete di un distributore di carburanti in Viale Roma a Forlì.

Inoltre lo stesso era stato anche denunciato nei giorni ancora precedenti in concorso per rapina e violenza sessuale ai danni di una ragazza italiana la notte del 24 agosto nel centro cittadino di Forlì unitamente ad un altro suo coetaneo e connazionale. E nel dicembre scorso era stato arrestato in flagranza per rapina impropria poiché, dopo aver sottratto alcuni oggetti da un centro commerciale, tentando di darsi alla fuga, strattonava il personale di vigilanza che cercava di fermarlo e denunciato in quanto responsabile del furto di alcuni effetti personali ai danni di una giovane coppia in centro. La Questura sta inoltre disponendo i provvedimenti necessari per il suo successivo allontanamento dall’Italia.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c