FORLI'

03/12/2018 - 07:20

Latitante si nascondeva a Forlì, 35enne trovato con droga e soldi

Su di lui pendeva una condanna per lesioni e porto abusivo di armi. Denunciato per il possesso di droga destinata allo spaccio

Latitante si nascondeva a Forlì, 35enne trovato con droga e soldi

FORLI'. Latitante, con una condanna definitiva sulle spalle di 4 anni e 7 mesi di reclusione per lesioni aggravate e porto abusivo di armi, in possesso di droga e un ingente quantitativo di denaro di dubbia provenienza.

Fuga finita

Ecco l’identikit del 35enne di origini albanesi che i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì, guidati dal tenente Francesco Grasso e in collaborazione con i militari della Stazione di Castrocaro Terme, hanno rintracciato mentre si trovava nell’abitazione forlivese di un suo conoscente, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti non avendo l’uomo registrato alcun contratto di affitto per il suo ospite.

La ricerca

E proprio l’ordine di carcerazione disposto in forza della condanna definitiva, aveva dato il via alla sua ricerca sul territorio – dove lui aveva già vissuto in passato a Castrocaro Terme - da parte dei Carabinieri che, al termine della loro attività investigativa, come ricordato, lo hanno scovato in una casa del capoluogo romagnolo.

La scoperta

Una volta individuato con certezza il nascondiglio, gli uomini dell’Arma hanno fatto irruzione all’interno dei locali e lo hanno arrestato. La successiva perquisizione ha permesso di trovare alcune dosi di sostanze stupefacenti rivelatesi poi essere hashish e marijuana. Al contempo è stata trovata una agenda che conteneva vari nomi e cifre che probabilmente sono riconducibili alla rete di clienti, e ai loro pagamenti, che avevano nel 35enne il loro spacciatore di riferimento. Così come la somma di 14mila euro in contanti, nascosta sotto un divano, è altamente probabile possa essere frutto dell’attività di spaccio. Dopo essere stato portato nella caserma di corso Mazzini per le procedure di identificazione, l’albanese - risultato disoccupato - è stato arrestato e condotto nella Casa circondariale di Forlì. Contestualmente è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, con conseguente sequestro del denaro rinvenuto e della sostanza stupefacente.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c