FORLI'

30/11/2018 - 07:17

Forlì, multato con l’autovelox in moto, incolpa la cognata malata

Sorpreso a sfrecciare a 100 km/h da una pattuglia della Polizia locale

Controllo della velocità, a Rimini debutta lo scout speed

FORLI'. Pizzicato dall'autovelox mentre sfrecciava su una moto a 100 all'ora, ha cercato di "incolpare" per la decurtazione dei punti e per la sospensione della patente di guida una cognata che però già da tempo non era più abilitata alla guida a causa di una grave malattia. Per questo un 60enne è stato denunciato dalla Polizia locale di Forlì con le ipotesi di reato di falsità ideologica. L’uomo era stato ripreso da un autovelox in sella a una moto di grossa cilindrata, ma alla contestazione della Polizia Locale aveva dichiarato i dati della parente. Un controllo degli agenti ha però smascherato l’inganno.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c