FORLI'

07/11/2018 - 17:51

In hotel a Forlì per due settimane, non pagano il conto da 1.300 euro, denunciati

Querela sporta verso la famiglia che aveva già avuto grane simili al Lago di Garda, a Venezia e ad Abano Terme

 Aia: sistema in tilt, assunzioni a singhiozzo

FORLI'. Soggiornavano in hotel dal 24 ottobre scorso ma al momento di pagare il conto, 1.300 euro, l'addetta dell'albergo di Rimini si è sentita rispondere dal capofamiglia che non avevano i soldi. Il nucleo familiare composto da padre, un 65enne siciliano residente da tempo in Lombardia, una 47enne polacca e una ragazzina di 14 anni sono stati denunciati per insolvenza fraudolenta. Gli agenti di polizia intervenuti hanno scoperto che i tre avevano già soggiornato a sbafo in passato ricevendo denunce da parte di albergatori della zona del Lago di Garda, di Venezia, e del territorio termale di Abano. Il reato contestato potrebbe cadere ed estinguersi anticipatamente nel caso in cui il debito venga saldato prima del processo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c