PREDAPPIO

26/10/2018 - 13:02

Doppio corteo a Predappio, insorge l'Anpi nazionale

L'ok anche agli estremisti di destra fa sollevare i partigiani: "vigileremo, pronti a sporgere denuncia"

Predappio, l'Anpi nazionale contro i nostalgici. La diffida all’esame della Prefettura

PREDAPPIO. "Apprendiamo dalla stampa, con profonda indignazione, dell'autorizzazione al corteo fascista del 28 ottobre a Predappio". Non è piaciuta alla segreteria nazionale dell'Anpi la scelta di concedere il via libera alla doppia manifestazione, degli antifascisti e degli estremisti di destra, in occasione dell'anniversario della Marcia su Roma. L'associazione dei partigiani aveva infatti inviato una lettera di diffida a prefetto, questore e sindaco evidenziando che il corteo in questione violava ad avviso dei ricorrenti il dettato della Costituzione e delle leggi Scelba e Mancino "e ciò anche con il supporto di quanto avvenuto negli scorsi anni, con l'aggravante che vi sia stato, nel tempo, il consenso delle autorità competenti". 

"Vigileremo il 28 ottobre sul rispetto della legalità - si legge in una nota -. Qualora, come temiamo fortemente, vi fossero condotte di esaltazione del fascismo, si procederà con una denuncia all'autorità giudiziaria. Colpisce però che, proprio nel giorno dell'approvazione da parte del Parlamento Europeo di una risoluzione che chiede la messa al bando delle organizzazioni neofasciste e neonaziste, venga dato spazio ad una manifestazione di inoppugnabile marca fascista".

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c