FORLI'

09/10/2018 - 12:45

Escursionisti in difficoltà salvati dal Soccorso alpino

Interventi in Campigna e a Bagno di Romagna

Escursionisti in difficoltà salvati dal Soccorso alpino

FORLI'. Doppio intervento tra domenica e lunedì per il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Domenica l'allerta è stata data dal 118 di Ravenna, per un escursonista disperso in Campigna, zona Fangacci. Il malcapitato, di Forli 72 anni, è stato ingannato dalla poca visibilità causa nebbia, e ha perso l’orientamento. Si è subito attivata una prima squadra del Soccorso Alpino, che con l’aiuto della Centrale Operativa del CNSAS di Torino, tramite l’utilizzo del SMS Locator, è riuscita ad individuare in pochissimo tempo il disperso, che si trovava in zona Capanne vecchie lungo il Satanasso. La squadra una volta raggiunto l’escursionista, ha provveduto a riaccompagnarlo al proprio veicolo, in quanto era in buone condizioni di salute.
Alle 16.40 di lunedì, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è stato nuovamente allertato dal 118 di Ravenna per un escursionista in difficoltà in zona Feltrelle nel comune di Bagno di Romagna. Il malcapitato (53 anni di Ravenna) perdendo l’orientamento è finito fuori sentiero, inoltrandosi in una zona molto impervia. Sono intervenute tre squadre di tecnici del Soccorso Alpino, che una volta individuato e raggiunto l’escursionista (circa le 19.30) , hanno dovuto procedere al rientro con molta cautela, montando molte corde fisse, a causa del terreno impervio. Alle ore 23.00 le squadre hanno raggiunto la strada statale riportando l’escursionista, in buone condizioni di salute, alla propria vettura.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c