Forlì

12/07/2018 - 11:28

San Mercuriale, indagine scientifica sulle reliquie del santo

Gli esperti: "Potremmo scoprire quali erano le sue condizioni di salute e anche le cause della morte"

San Mercuriale, indagine scientifica sulle reliquie del santo

I resti di San Mercuriale saranno analizzati

Le reliquie di San Mercuriale, custodite in tre chiese forlivesi - tra le quali, ovviamente, la basilica che si affaccia su piazza Saffi - saranno oggetti di analisi del Dna nell’ambito del progetto promosso da gruppo Ausl Romagna Cultura, Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Bologna - sede di Ravenna e Diocesi di Forlì-Bertinoro, col contributo del Lions Club Forlì-Cesena Terre di Romagna. «Non è la prima volta che le reliquie sono analizzate – spiega l’antropologo fisico e paleopatologo Mirko Traversari, che coordinerà le ricerche –. Oggi, però, abbiamo tecnologie molto più sofisticate, che possono fornire dati sui resti, valutando il loro stato di conservazione, ipotizzarne una datazione, le sue origini, lo stato di salute e lo stile di vita, forse anche la causa di morte».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c