FORLI'

Dopo 48 anni fanno la gita desiderata alle elementari

Ritrovo per gli ex alunni dell’istituto “Orceoli” dell’Ospedaletto che hanno realizzato il sogno di quando avevano dieci anni

di ELEONORA VANNETTI

15/06/2018 - 19:07

Dopo 48 anni fanno la gita desiderata alle elementari

FORLI'. L’ultima volta che si erano visti avevano 10 anni e frequentavano la quinta elementare dell’istituto “Orceoli” del quartiere Ospedaletto nella classe del maestro Calboli, dopo 48 anni non solo si sono ritrovati ma hanno programmato anche la gita di classe alle grotte di Frasassi che non era mai andata in porto.

«Anche se a distanza di molto tempo, è sempre stato un nostro desiderio fare un'uscita didattica tutti insieme – spiegano i “primini del 1966 –. Purtroppo la gita durante il periodo delle scuole elementari non siamo mai riusciti a farla, non era così semplice negli anni ’60 organizzarla e c’era sicuramente un altro modo di vedere la scuola rispetto ad ora». Si erano lasciati con il grembiulino e si sono ritrovati, oggi, dopo che le loro strade si erano divise. «Organizzare tutto non è stato difficile: alla fine più o meno siamo tutti residenti ancora nel quartiere Ospedaletto, nonostante ciò in questi anni siamo riusciti a incontrarci raramente – proseguono –. Per cui grazie al passaparola e a social network come facebook in una settimana siamo riusciti a fissare una data per trascorrere una giornata tutti insieme a Frasassi, oltre che fare la tradizionale cena di classe. Per l’occasione è tornato a Forlì anche un nostro compagno che ora abita a Catania».

Tamara Zannoni, Massimo Lombardi, Marinella Fuzzi, Daniele Laghi, Patrizia Ussani, Gino Inglese, Vanna Versari, Marco Mordenti, Alberto Fossi, Giovanni Garavini, Ezio Mordenti, Cosimo Saitto, Claudio Fabbri, Fiorenzo Arfellini, Maura Zanzani, Maurizio Paganelli, Marina Tedaldi, Silver Ravaioli, Angela Galeotti, Gilberto Tassini, Milena Albonetti, Anna Maria Strocchi, Davide Polloni, Angelo Ceredi, Umberto Fabbri, Moreno Petronici, Sauro Tassinari e Antonella Zoli sono riusciti a mettere insieme questo vecchio puzzle di amici che si erano persi di vista negli anni.

«La gita che non abbiamo mai fatto da piccoli tutti insieme è stata sicuramente un’occasione unica nel suo genere – concludono –. Sono tornati alla luce lontani ricordi che hanno consolidato la nostra vecchia amicizia».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c