FORLI'

08/06/2018 - 17:01

Il Pd non si presenta, salta la commissione consiliare sul bilancio

Dopo 50 minuti dall'orario previsto dalla convocazione, la seduta è stata sospesa per mancanza di numero legale

Futuro del centro storico, gli assessori rispondono ai cittadini

Gli assessori risponderanno sui progetti del Municipio per la città

FORLI'. In commissione consiliare dovevano discutere della variazione di bilancio e dell'affidamento dei servizi di tesoreria comunale,  ma dopo 50 minuti dall'orario previsto dalla convocazione, le 14.30, nessun consigliere comunale del Pd si era ancora presentato e la commissione è stata sospesa per mancanza di numero legale. La lettura della Lega nord, e in particolare del consigliere Daniele Mezzacapo è politica: "Per il sindaco Davide Drei è un forte segnale di sfiducia del suo stesso partito. Se ne vada. Abbiamo aspettato 50 minuti ma non sono bastati. Con noi c’erano tutti i tecnici del Comune, intervenuti per illustrare l’argomento, e i consiglieri di Forza Italia. Nei banchi della maggioranza, invece, non si è visto nessuno per quasi un’ora. A questo punto anche il sindaco più cocciuto si porrebbe delle domande". "Non la vivo così - ha commentato in aula il sindaco Drei -. Ho chiesto al presidente di commissione di non bypassare il consiglio comunale (un consigliere, Massimo Freschi, del Pd è arrivato  in estremo ritardo quando la seduta era stata appena sospesa, ndr) e di riconvocare questa importante commissione prima possibile". L'appuntamento è per martedì mattina prossima  alle 10. Si scusa intanto la segretaria e consigliera comunale del Pd Valentina Ancarani: "Un mero disguido organizzativo fra di noi, in più i problemi di traffico per il Giro hanno acuito il ritardo di chi è comunque arrivato. Ci scusiamo con tutti".

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c