FORLI'

04/04/2018 - 15:10

Blocca l'autobus: "Controllate il biglietto agli stranieri"

Un 60enne di Civitella si lamentava perchè non aveva il posto a sedere e pensava stessero viaggiando senza pagare

Blocca l'autobus: "Controllate il biglietto agli stranieri"

FORLI'. Un civitellese di 60 anni è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Forlì per il reato di interruzione di pubblico servizio, a causa del suo comportamento che ha causato una prolungata sosta con conseguente ritardo rispetto agli orari ufficiali dell’autobus di linea Forlì-Santa Sofia. L’autista si è, infatti, trovato a dover fermare il mezzo e chiedere l’intervento del 113 poiché l’uomo lo stava accusando di trasportare stranieri senza titolo di viaggio che occupavano posti a sedere, costringendolo a restare in piedi. In pratica, il civitellese pretendeva che l’autista si facesse esibire i titoli di viaggio dagli stranieri presenti sul veicolo, così da scoprire la loro presunta presenza abusiva, farli scendere e liberare posti.  I poliziotti della Volante, intervenuti sul posto hanno comunque verificato che gli stranieri in realtà avevano con loro regolari titoli di viaggio, per cui la protesta del civitellese è risultata oltretutto priva di ogni fondamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c