FORLI'

03/01/2018 - 13:19

di GAVINO CAU

Aggredito mentre entra in casa. Anziano rapinato in centro

L'84enne aveva appena aperto il portone quando è stato gettato a terra. Il malvivente lo teneva bloccato e gli ha rubato 200 euro dal portafoglio

Aggredito mentre entra in casa. Anziano rapinato in centro

FORLÌ. Anziano aggredito e rapinato mentre tornava a casa. Aveva appena aperto il portone quando è stato spinto a terra, trattenuto con la forza da un uomo che gli ha sottratto il portafoglio che poi ha gettato dopo aver rubato i 200 euro che conteneva. Un incubo durato lunghissimi secondi, ieri mattina in via Bruni, a due passi da piazza Saffi, per un 84enne. È riuscito a vedere il suo rapinatore allontanarsi in bici, ma non l’ha potuto descrivere con precisione ai Carabinieri che sono intervenuti subito dopo.

La rapina

L’inquietante episodio si è consumato ieri mattina, poco prima delle 13. La vittima, un 84enne, stava facendo ritorno nella sua abitazione, in via Bruni, dopo aver fatto alcuni acquisti. Ha aperto la porta ed è entrato nell’androne, però al momento di richiuderla alle sue spalle è stato bloccato da un uomo che lo ha aggredito da tergo. L’anziano è stato gettato a terra e il rapinatore lo ha trattenuto col volto sul pavimento con una mano, mentre con l’altra ha iniziato a frugare tra i vestiti dell’uomo per cercare il portafoglio. Una volta trovato ha rubato i 200 euro che vi erano all’interno e poi lo ha gettato a terra. Ottenuto quello che evidentemente voleva, il malvivente ha “liberato” l’anziano ed è uscito dall’androne del palazzo, è salito su una bicicletta ed è fuggito. Il derubato non ha potuto che vedere all’ultimo momento il suo aggressore, descritto con la carnagione non chiara, forse un nordafricano.

Una volta rimasto solo l’84enne ha chiamato i Carabinieri. Sul posto è arrivata un’auto del Nucleo operativo radiomobile che ha raccolto la prima testimonianza dell’uomo il quale, nonostante qualche trauma per l’aggressione subita, non è voluto andare al Pronto Soccorso.

Le indagini

Un episodio molto grave, avvenuto in pieno centro storico e a due passi da piazza Saffi. Proprio la zona centrale potrebbe venire incontro agli inquirenti, visto che si spera che le telecamere presenti nell’area possano aver ripreso qualche possibile sospetto e dare un volto all’autore della rapina.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c