FORLI'

Bloccata dal fumo nella casa in fiamme. Salvata in extremis

Un militare del 66° reggimento "Trieste" trascina fuori la donna 70enne ora ricoverata in ospedale

di GAVINO CAU

02/01/2018 - 11:09

Bloccata dal fumo nella casa in fiamme. Salvata in extremis

FORLIMPOPOLI. È rimasta bloccata dal fumo del suo appartamento che aveva preso fuoco. Salvata in extremis, dopo aver respirato monossido di carbonio, trasportata dal terzo piano alla strada da un militare del 66° reggimento fanteria “Trieste” che, intuendo il grave pericolo, è salito fino all’appartamento prima dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, trascinando fuori la 70enne che ora si trova ricoverata in ospedale in gravi condizioni, anche se non in pericolo di vita, per il fumo respirato. Il suo appartamento è stato dichiarato inagibile dai tecnici dei Vigili del Fuoco. Evacuati anche gli altri cinque appartamenti della palazzina, ma per fortuna nessun’altra persona ha riportato conseguenze fisiche. L’allarme è scattato intorno alle 17.30 in via Duca D’Aosta, in centro a Forlimpopoli, in un appartamento al terzo piano al civico 5. Un incendio si è sviluppato a casa di una donna di 70 anni, per cause ancora al vaglio dei Vigili del Fuoco, anche se tra le ipotetiche cause ci sono le luminarie decorative del Natale. Tutti gli inquilini sono usciti, tranne la proprietaria di casa, rimasta bloccata, un po’ dallo choc, un po’ a causa di qualche problema di deambulazione. Per fortuna un militare ha assistito alla scena ed è arrivato in soccorso della donna, poi aiutato anche dai Vigili del Fuoco. La donna è stata affidata alle cure dei sanitari del 118.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c