RICCIONE

08/12/2018 - 15:54

di EMER SANI

Il Capodanno Deejay dura tre giorni. Il pomeriggio del 30 a Riccione i Maneskin

Linus: "Il grande concerto in piazza è una formula passata, anche a Rimini non ci sono più grandi investimenti"

Il Capodanno Deejay dura tre giorni. Il pomeriggio del 30 a Riccione i Maneskin

RICCIONE. Maneskin, Alessio Bernabei, Antonio Mezzancella, Irama, The Kolors. Sono loro gli artisti protagonisti del Capodanno “diffuso” in collaborazione con Radio Deejay. «Quest’anno proponiamo una formula nuova con 3 giornate di festeggiamenti, tra concerti e dj set che accompagnano la passeggiata in centro», commenta Linus, direttore artistico.

«Il grande concerto in piazza è ormai una formula passata, anche a Rimini, con tutto il rispetto per Nek, non ci sono più i grandi investimenti di una volta». L’investimento comunale per tutta la parte artistica dell’Ice carpet, fino al 28 gennaio, è di 250mila euro. «Il Capodanno lo copriamo con circa un terzo della cifra totale», spiega Linus. «Ci siamo lasciati alla fine dell’estate con Deejay on stage dopo una stagione con risultati molto soddisfacenti, che non sono poi scontati. Conosco bene il lavoro e il territorio, ma non è facile modellare un’offerta al passo con i tempi che cambiano. Però quando cammino per Riccione e gli operatori mi fermano per complimentarsi per me è più importante dell’Ambrogino d’oro», dice Linus, per restare in tema. Ieri infatti veniva consegnato l’ambita onorificenza del Comune di Milano.

I festeggiamenti partiranno domenica 30 quando, alle 16.30 piazzale Ceccarini ospiterà i Maneskin, la band rivelazione del momento, “nati” a XFactor 2017, le loro prime esibizioni live sono diventate in un attimo “virali” in rete. Da quel momento il loro successo non fa che crescere, date sold out in pochi minuti, copertine e un primo album che da diverse settimane è in cima alle classifiche e nelle vendite. La sera di San Silvestro sarà invece caratterizzata da una nuova proposta di intrattenimento, per la prima volta diffusa su tre location (viale Ceccarini, piazzale Ceccarini, ponte sul portocanale di viale Dante) e tre palchi per tre proposte artistiche per coinvolgere più luoghi della città, per poi darsi appuntamento sul palco principale in piazzale Ceccarini per salutare insieme il passaggio al nuovo anno con la musica live dei Qluedo, la performance di Antonio Mezzancella (uno degli artisti più apprezzati nell’ultima edizione di Tale e quale show), la voce di Alessio Bernabei (di cui è uscito il secondo album di inediti lo scorso settembre), giochi e dj set, con la conduzione di Rudy Zerbi e la partecipazione di Chicco Giuliani e I Vitiello.

Allo scoccare della mezzanotte tutti con gli occhi al cielo per il grande spettacolo dei fuochi d’artificio sul mare. Il primo gennaio alle 16 torna invece l’appuntamento dedicato ai più giovani e, sempre in compagnia di Rudy Zerbi, saranno sul palco di piazzale Ceccarini gli idoli dei ragazzi e, soprattutto, delle ragazze, Irama, The Kolors, il rapper Fasma e il vincitore di Deejay on stage Matteo Sica, per un pomeriggio di musica che si concluderà con uno show pirotecnico dalla terrazza del Palazzo del Turismo. «Sono tutti nomi di livello - conclude l’assessore al Turismo, Stefano Caldari -, e ricordo, cosa molto importante, che tutti gli appuntamenti sono gratuiti».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c