RIMINI

Ferragosto alternativo a Rimini con musei aperti e gratuiti

Il "Luigi Tonini" e la Domus del chirurgo. E per gli appassionati d'arte ci sono anche due mostre

14/08/2018 - 12:11

Ferragosto alternativo a Rimini con musei aperti e gratuiti

La Domus del chirurgo di Rimini

RIMINI. I musei di Rimini anche a ferragosto, sono aperti per permettere a cittadini e turisti di visitare le collezioni permanenti e le esposizioni temporanee. Il Museo della Città "Luigi Tonini" e la Domus del Chirurgo infatti domani rimarranno aperti dalle 10 alle 19.30 e dalle 21 alle 23. Non solo, ma per tutta la giornata l'ingresso sarà gratuito, come ogni mercoledì. "Nel settecentesco Collegio dei Gesuiti, sede del Museo della Città, si raccoglie l'eredità storico-artistica-archeologica di Rimini, dalle origini del popolamento al Novecento - ricorda il Comune -. Un percorso che si amplia a comprendere il vicino sito archeologico di piazza Ferrari con i resti della Domus del Chirurgo, nota a livello internazionale per il ritrovamento del più ricco corredo di strumenti chirurgici giunto a noi dall'antichità. All'interno del percorso museale è possibile inoltre visitare le mostre di Alan Gattamorta "1998-2018", una vasta antologica allestita in dodici sale dell'Ala Nuova del Museo della Città e anche di Pier Paolo Del Bianco "Viaggio di Fantasie e Ossessioni", coloratissima personale con opere che coprono un arco cronologico che va dagli anni Ottanta ai giorni nostri.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c