RAVENNA FESTIVAL

07/03/2018 - 19:42

Da Riccardo Muti a David Byrne, si aprono le prevendite

La XXIX edizione dal 1 giugno al 22 luglio: oltre 50 giorni di programmazione e più di un centinaio di appuntamenti

Da Riccardo Muti a David Byrne, si aprono le prevendite

Bill T Jones

RAVENNA. Si aprono giovedì 8 marzo le prevendite per tutti gli eventi della XXIX edizione di Ravenna festival (1 giugno - 22 luglio), che - con oltre 50 giorni di programmazione, più di un centinaio di appuntamenti e un migliaio di artisti coinvolti - torna a riempire l'estate romagnola e italiana.

I biglietti sono disponibili alla biglietteria del teatro Alighieri, sul sito www.ravennafestival.org e attraverso la rete di prevendite ufficiali attiva presso tutte le filiali della Cassa di Risparmio di Ravenna e gli uffici Iat di Ravenna, Teodorico e Cervia, presso Info Point Bologna Welcome e tutti i punti del circuito nazionale Vivaticket.

La XXIX edizione di Ravenna festival celebra Martin Luther King, simbolo della lotta per i diritti civili, con il titolo "We have a dream".

Accanto a un percorso dedicato al contributo degli Stati Uniti alla musica come la conosciamo oggi (inclusi omaggi a Bernstein nel centenario della nascita), in scena i grandi protagonisti della sinfonica (direttori quali Riccardo Muti, Valery Gergiev, Wayne Marshall, Dennis Russell Davies, James Conlon, David Fray) e due coreografie in prima nazionale firmate Emio Greco e Bill T. Jones.

Nel ricco calendario spiccano anche il musical di Cole Porter "Kiss me Kate" nella produzione di Opera North, ospiti d’eccezione quali il rocker d’avanguardia David Byrne o il brillante jazzista Stefano Bollani, nonché l’invasione delle 100 chitarre elettriche, una settimana di soli ed esibizioni di massa che culminerà a Palazzo San Giacomo a Russi.

Mentre il concerto di Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone sarà un omaggio a Bach, le basiliche cittadine accoglieranno cori di fama internazionale - dagli estoni Heinavanker agli inglesi The Sixteen - e il chiostro della Biblioteca Classense sarà cornice per ensemble da camera, dal celebrato Quartetto della Scala ai giovanissimi Simply Quartet.

Tanti gli appuntamenti a teatro: dalla Napoli de "L’amica geniale", nella nuova creazione di Fanny & Alexander, e di "Tango glaciale" di Mario Martone; alla prima nazionale di "Lettere a Nour" con Franco Branciaroli, alla "Maryam" interpretata da Ermanna Montanari, fino all’"Antigone" di Sofocle riletta da Elena Bucci e Marco Sgrosso.

Info: 0544 249244 – tickets@ravennafestival.org

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c