SPETTACOLO

02/01/2018 - 11:21

Street dancer, un popolo che balla

Stage, workshop, one-night e tanti spettacoli. L'evento live da domani al 6 gennaio a Riccione

Street dancer, un popolo che balla

RICCIONE. Sarà ancora una volta Riccione ad accogliere, da domani al 6 gennaio, il più grande evento live dedicato alla street dance; una non-stop di stage, workshop, battle, contest, one-nights e spettacoli con una partecipazione e uno sguardo sempre più internazionale. In 22 edizioni oltre 2mila crew hanno conosciuto l’emozione di solcare il palco dell’Mc hip hop contest, oltre 40mila street dancer hanno scritto sulla propria pelle, sui motorini e sui muri delle loro città, l’orgoglio di esserci stati, all’Mc di Jesolo prima e di Riccione poi. E domani si ricomincia con lo spettacolo live dell’urban dance: l’Mc hip hop contest è l’evento più importante dedicato alla danza e alla cultura hip hop: per quattro giorni i riflettori si accendono sul Palazzo dei Congressi che diventa il set di uno spettacolo internazionale della street dance con una non-stop di stage, workshop, battle, contest, one-nights e spettacoli. La ventitreesima edizione, organizzata da Idea s.r.l/Cruisin’ è ricca di novità e ospiti da vari paesi europei e coreografi dei più prestigiosi ed importanti artisti americani. A radunarsi in Romagna è il popolo degli street dancers nazionali e non solo, mai come quest’anno infatti si registra un’importante partecipazione di ballerini provenienti dalla Francia, Polonia, Hong Kong, Slovenia e Svizzera.

Straordinario il cast: 34 coreografi provenienti da tutto il mondo pronti a portare innovazione, divertimento e spettacolo.

Info: www.mchiphopcontest.com

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

TOP NEWS

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c