MUSICA A NATALE

Goodfellas, Camillas Modena City Ramblersrock'n'roll e passatelli

Otto band al Bronson, cinque gruppi al Vidia, "Rock'n'roll Xmas ball" all'Almagià e tanti altri live

22/12/2017 - 16:58

Goodfellas, Camillas Modena City Ramblersrock'n'roll e passatelli

RAVENNA. Approfittando di un lungo weekend, che si salda con Natale e Santo Stefano, i locali romagnoli offrono una fitta programmazione di musica dal vivo: alcuni sono appuntamenti ormai tradizionali, come il festival natalizio del Bronson di Ravenna “Passatelli in Bronson”, giunto alla settima edizione. Questa sera e domani, 23 dicembre, otto band italiane si alternano sul palco, mentre in platea si gustano i passatelli. La prima sera ci sono Kaos One, Frah Quintale, SammyBoy e IlfigliodiSam e Secret Guest, mentre la seconda tocca a Sequoyah Tiger, Gomme, Bee Bee Sea e Marrano. Ingresso a 10 euro venerdì e 12 sabato. La sera di Natale festa anni Novanta e live degli Altre di B (www.bronsonproduzioni.com).

Altrettanto tradizionale è il grande ballo rock’n’roll per smaltire il panettone, che ogni anno, da ventiquattro anni, i Goodfellas organizzano la sera di Natale: si chiama Rock’n’roll Xmas ball, e da qualche anno si svolge all’Almagià di Ravenna. Sarà una delle ultime occasioni per vedere i Goodfellas nell’assetto che conosciamo, perché la band ha annunciato per il 2018 una profonda ristrutturazione, e un rallentamento dell’attività dal vivo. Per questo motivo invitano tutti i musicisti che sono stati nella band in passato a unirsi a loro sul palco, e i dj che hanno suonato per loro a portare dieci dischi a testa per il dj set, che conterà anche sul dj olandese Maurits Sputnik Schelling, e su alcuni dei migliori dj italiani del genere: Sandro Castellari, Michele Marzioli, Alessandro Carradori aka Axel Woodpecker, e Stefano Moffa Monfardini, che torna dietro la consolle dopo una lunga pausa. Ingresso a 12 euro (Info: 333 6175305).

Il teatro Socjale di Piangipane conclude il 2017 venerdì 22 dicembre con il trio del pianista di Detroit, Johnny O’Neal. Di scuola neo-bop, O’Neal è emerso dalla scena jazz newyorkese negli anni Ottanta, suonando nella band di Clark Terry. Nel suo stile pianistico si ispira ad Art Tatum e Oscar Peterson; è stato membro dei Jazz Messengers di Art Blakey. Ha la presenza scenica di un intrattenitore, che si appoggia su un suono bluesy che si rifà al linguaggio bop d’anteguerra. Biglietti a 15 euro (www.teatrosocjale.it).

Il Vidia di Cesena, dopo la serata dedicata agli studenti Nataliceo di questa sera, sabato 23 ospita cinque band nell’Amarchords Christmas show: si tratta di Slavi Bravissime Persone, il “pianista e cantautore punk” Giacomo Toni con la ’900 Band, il duo pesarese I Camillas, finalisti di “Italia’s got talent” 2015, Roberto Mercadini e il Duo Bucolico (10 euro). Ancora musica dal vivo il 25 dicembre, con Espana Circo Este e The Urgonauts nel Remember Natale al Flintstones (10 euro; www.vidiaclub.com).

Al Rockplanet di Pinarella di Cervia domani ci sono i Modena City Ramblers, che sono ancora in tour per presentare l’album “Mani come rami, ai piedi radici”, uscito in primavera. Questo disco, giunto a quattro anni di distanza dal precedente album di inediti, è impreziosito dalla collaborazione con gli americani Calexico, con cui i Mcr duettano nel brano “Ghost town”, tra orizzonti morriconiani, celtici e tzigani (ingresso 10 euro; info: 335 7578006).

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c