FORLì

26/11/2017 - 11:24

Portava droga ai figli in carcere, mamma denunciata

La marijuana era stata inserita all'interno di un accappatoio

Portava droga ai figli in carcere, mamma denunciata

Il carcere di Forlì

FORLÌ. Cercava di far arrivare marijuana ai due figli che si trovano in carcere. Aveva inserito tre involucri nella cucitura di un accappatoio, ma il rigonfiamento non è sfuggito agli agenti della Polizia penitenziaria che controllano i pacchi destinati ai detenuti. Una donna sessantenne è stata denunciata per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La scoperta è stata fatta durante l’accesso dei familiari per i colloqui. Nel pacco destinato a due fratelli, italiani di circa 25 anni, gli agenti che si occupano del controllo del materiale che entra all’interno della casa circondariale hanno notato che nell’accappatoio era presente qualcosa di strano. Con un coltello è stata tagliata la cucitura e all’interno sono state trovati 3 involucri, che sono subito stati sequestrati. Il successivo controllo ha permesso di stabilire che la sostanza stupefacente che la donna cercava di far arrivare ai figli era marijuana, e che ogni involucro conteneva circa 1,5 grammi, per un totale di circa 4,5 grammi di droga. La donna è stata denunciata per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Dell’episodio è stato subito informato anche il Sappe, Sindacato autonomo polizia penitenziari, molto attivo per la tutela degli agenti, che negli ultimi mesi ha segnalato ancora la situazione di disagio all’interno della Casa circondariale, in attesa della conclusione dei lavori per il nuovo carcere al Quattro.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c