Marijuana: teneva mezzo chilo in casa

06/10/2014 - 18:51

Marijuana: teneva mezzo chilo in casa

CESENA. Un 34enne cesenate è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Ad ammanettarlo ieri sono stati gli uomini del Commissariato di polizia di Cesena e quelli della Squadra Mobile di Forlì. Gli investigatori stavano indagando da qualche settimana per delle segnalazioni che avevano avuto. Su un improvviso aumento dello smercio di marijuana tra Ponte Abbadesse e Rio Eremo. La mente degli investigatori è subito tornata ad una persona che in passato aveva avuto problematiche legate alla droga. Una uomo che vive a ridosso delle zone segnalate ai poliziotti. Così, dopo qualche giorno di appostamenti ed osservazioni, i poliziotti hanno deciso di controllare la casa di C.B., 34 anni. Alla domanda se avesse della droga in casa l’uomo ha accompagnato gli investigatori nella legnaia. Mostrando loro 155 grammi di cime di cannabis quasi pronte al consumo. I poliziotti non si sono fermati a questo. Hanno deciso di continuare la perquisizione dell’abitazione. In un magazzino, in mezzo ad alcuni attrezzi, è stata trovata una scatola da scarpe con all’interno altri 350 grammi circa della stessa sostanza. Il 34enne, dopo una notte ai domiciliari, questa mattina (pm Lucia Spirito) è comparso davanti al Gup per la convalida dell’arresto. Il prossimo 17 ottobre sarà di nuovo dal giudice per il rito direttissimo nel quale risponderà delle accuse mossegli.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c