LONGIANO

11/03/2019 - 07:42

Accusato per i furti dai distributori automatici a Cesena, vigilante assolto

L'uomo, guardia giurata, era stato anche licenziato

Accusato per i furti dai distributori automatici a Cesena, vigilante assolto

LONGIANO. Nel 2017 era stato denunciato per una serie di furti  ai distributori di vivande alla Apofruit. Ed era stato licenziato in tronco come guardia giurata. Ora è stato assolto dal tribunale di Forlì che, a questo punto, potrà rivalersi in tutte le sedi civili per ottenere il reintegro nel posto di lavoro e un equo risarcimento per quel licenziamento illegittimo.


L’indagine dei carabinieri aveva portato alla denuncia della guardia giurata ora quarantenne e residente a Cesena. Era stato accusato di una serie di furti seriali ai distributori di snack della Apofruit di Longiano. Davanti al giudice Maurizio Lubrano, in giudizio abbreviato, il pm aveva chiesto una condanna a 200 euro di multa e a 10 mesi di reclusione, ma l’avvocato di fiducia Francesco Papiani del foro di Ravenna ha ottenuto l’assoluzione del suo assistito e il "non luogo a procedere". 


Si dissolve dunque con un nulla di fatto la denuncia per furto aggravato continuato presentata, a suo tempo, dai carabinieri di Longiano, secondo cui l'uomo avrebbe svaligiato le macchinette di bevande e alimenti presenti nella nota azienda di produzioni agricole, utilizzando vari arnesi da scasso. Si parlò, all’epoca, di 7 furti accertati per un totale di 4mila euro in contanti. Il responsabile dei furti riusciva sistematicamente a eludere il sistema di sorveglianza, mostrando di conoscere a menadito il collocamento delle telecamere. Anche per questo la guardia giurata era finito nel mirino degli inquirenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c