CESENA

11/02/2019 - 18:12

Cesena ha ricordato le vittime delle foibe

Cerimonia stamane con il sindaco e il prefetto

Cesena ha ricordato le vittime delle foibe

CESENA. Si è svolta questa mattina, alla presenza anche del prefetto di Forlì-Cesena Antonio Corona, la cerimonia con la quale l’Amministrazione comunale di Cesena ha voluto celebrare il Giorno del Ricordo, istituito per la data del 10 febbraio nel 2004 “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. Alle ore 11.15, nel giardino dedicato alle “Vittime delle Foibe”, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose e delle associazioni d’arma, il prefetto Corona ha tenuto un breve intervento; a seguire  il sindaco Paolo Lucchi ha deposto una corona d’alloro ai piedi della targa che indica l’intitolazione ai tanti italiani uccisi nei massacri avvenuti al confine istriano fra il 1943 e il 1947.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c