CESENA

03/02/2019 - 08:19

Cesena, ruba un furgone dell’immondizia per spostarsi dal centro a San Vittore

Operatori ecologici derubati mentre prendevano il caffè poco prima dell’alba di ieri

Cesena, ruba un furgone dell’immondizia per spostarsi dal centro a San Vittore

CESENA. Si sono fermati soltanto un attimo a prendere un caffè nel bar all’angolo tra la zona del mercato ambulante di viale Mazzoni (all’angolo tra via Fratelli Rosselli e la via IX Febbraio). Quando sono tornati sui loro passi per riprendere il lavoro... qualcuno aveva portato via loro il camion.

Una brutta avventura quella che hanno dovuto raccontare al 113 del Commissariato di polizia due operatori ecologici. Ieri mattina erano passate da poco le 6 e doveva ancora albeggiare quando i due operatori ecologici al lavoro si trovavano nella zona centrale cittadina. Il compito era quello di raccogliere immondizie e ripulire ogni cosa prima dell’arrivo degli ambulanti del mercato settimanale.

Una pausa al volo per prendere il caffè dalla barista preferita e...qualcuno ha soffiato loro il camion sfruttando il fatto che avessero lasciato le chiavi inserite nel quadro. Ma chi mai potrebbe portar via un furgone della raccolta immondizie? Per ora si possono fare soltanto delle ipotesi basate su “dove” il mezzo è stato poi ritrovato. La polizia infatti ha rinvenuto il furgone nel piazzale di San Vittore antistante l’ingresso della Amadori. Due le le piste battute, dunque, dagli investigatori. Una persona (magari ancora alticcia dopo una nottata di bisboccia) che doveva rientrare a San Vittore dove vive e non aveva mezzi utili ulteriori alle sue gambe. Oppure, ed è la tesi più battuta dagli inquirenti, qualcuno che aveva perso il passaggio verso il lavoro; e che per evitare di far tardi ha “preso in prestito” (il cosiddetto “furto d’uso”) il camion della raccolta immondizie per poi abbandonarlo una volta servito allo spostamento. La polizia ha sequestrato il mezzo rubato il tempo necessario per contattare la cooperativa che ne è proprietaria e restituirglielo. Al netto della reprimenda per i suoi due dipendenti (che certamente non lasceranno più le chiavi nel quadro per andare a prendere il caffè) servirà controllare eventuali immagini di telecamere tra il centro e San Vittore per cercare di capire chi abbia portato scompiglio nella giornata lavorativa dei due operatori ecologici addetti al centro cittadino.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c