CESENA

30/01/2019 - 02:03

Oggi l'addio a don Gino a Ponte Abbadesse, ha lasciato il segno anche sulla Nuova Virtus

Era stato nominato presidente onorario della società

Oggi l'addio a don Gino a Ponte Abbadesse, ha lasciato il segno anche sulla Nuova Virtus

CESENA. Nella chiesa di San Giovanni Bono, fulcro della parrocchia che ha retto per ben 56 anni a Ponte Abbadesse, fin dalla sua costituzione, oggi pomeriggio sarà celebrato alle ore 15 il funerale di don Gino Amadori. Morto all’età di 90 anni, dopo essere stato ordinato sacerdote nel 1953, era stato cappellano a Gattolino, Sala di Cesenatico, San Mauro in Valle e San Rocco, finché nel 1961 gli fu affidata la nascente parrocchia di San Giovanni Bono, che ha guidato fino al 2017.
Tra i messaggi di cordoglio delle ultime ore c’è quello della polisportiva Nuova Virtus Cesena, di cui don Gino era stato nominato presidente onorario, contribuendo alla sua costruzione e crescita. «Spesso durante gli allenamenti o le partite si aggirava per gli impianti sportivi dispensando consigli e sorrisi a tutti», ricordano dal sodalizio sportivo.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500


TOP NEWS

ARTICOLI CORRELATI

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c