SARSINA

San Vicinio: è tempo di festa

27/08/2015 - 09:35

San Vicinio: è tempo di festa

SARSINA. Si entra nel vivo della festa di San Vicinio, patrono della città di Sarsina e della Diocesi. Oggi, 27 agosto, alle 17.30, nella Basilica Concattedrale, è in programma la celebrazione dei primi vespri della solennità. I vespri saranno presieduti dal vescovo Douglas Regattieri.

Alle 18 ci sarà la tradizionale benedizione degli automezzi in piazza Plauto, mentre alle 20,30 (chiesa del Suffragio) si terrà la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione/Confessione presieduta dal vescovo.

Venerdì 28 agosto, solennità di San Vicinio, alle 9 la Messa sarà presieduta da monsignor Lorenzo Ghizzoni, arcivescovo di Ravenna-Cervia. Sarà il vescovo Douglas Regattieri a presiedere la solenne concelebrazione eucaristica delle 11 che verrà concelebrata dai presbiteri della chiesa di Cesena-Sarsina. Il canto sarà curato dalla corale di Sarsina.

Alle 16,45 ci sarà la celebrazione dei secondi vespri della solennità cui seguirà la processione con le reliquie di san Vicinio. Alle 18 la Messa sarà presieduta da monsignor Claudio Stagni, vescovo emerito di Faenza-Modigliana.

Sabato 29 agosto è in calendario il pellegrinaggio al Monte di San Vicinio, con due partenze diverse. Alle 18 si prenderà il via o dalla chiesa di Taibo o dalla concattedrale di Sarsina. Alle 21 è prevista la celebrazione della Messa presieduta dal vescovo Douglas. Ci sarà anche un “gesto” in occasione della Giornata del Creato che si celebra il primo settembre cui farà seguito un momento di fraternità.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c