MERCATO SARACENO

27/01/2014 - 11:05

Monica Rossi ha stravinto

Primarie PD, ha ottenuto quasi il quadruplo dei voti di Maurizio Domeniconi

Monica Rossi ha stravinto

MERCATO SARACENO. Primarie Pd. ha stravinto Monica Rossi. Sarà lei la candidata a sindaco del centro sinistra alle prossime elezioni amministrative. In questa tornata elettorale era contrapposta a Maurizio Domeniconi.

L’affluenza può essere giudicata molto buona. I votanti sono stati 589. Monica Rossi ha ottenuto 460 preferenze (78,1%), Domeniconi 126 (21,9%). Un voto è risultato non valido, inoltre c’è stata una scheda nulla e una bianca.

Quattro i seggi: Mercato Saraceno, Monte Castello, Linaro e Bora. Monica Rossi ha costruito il suo successo nei centri principali. A Mercato Saraceno ha ottenuto 220 preferenze contro le 81 di Domeniconi. E’ andata ancora meglio a Monte Castello dove ha conquistato 190 voti contro i soli 19 di Domeniconi. A Bora, invece, c’è stato un testa a testa: 10 voti per Monica Rossi e nove per Domeniconi. Forbice più larga a Linaro dove la vincitrice si è aggiudicata 40 dei 57 voti a disposizione.

Monica Rossi insegna economia aziendale al Serra, è l’attuale assessore a Scuola, politiche giovanili e trasporti, mentre Maurizio Domeniconi è un ex vigile.

La vincitrice indubbiamente è soddisfatta: «Sono molto contenta. Ci speravo. Sono molto contenta anche per l’affluenza. Mi sembra buona. Adesso dobbiamo rimettere in moto il cantiere».

Su alleanze e programma è sintetica: «E’ tutto da costruire».

Domeniconi è tranquillo: «Il voto dimostra che la popolazione ha gradito il lavoro dell’attuale amministrazione. Io proponevo di cambiare tutto. Forse non ho avuto il tempo per far conoscere il mio pensiero. E forse mi ha penalizzato anche il pagamento dei due euro».

E adesso?

«Onore al vincitore. Comunque sosterrò la lista».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c