Treni, per Pasqua con le Frecce Riccione collegata a Torino, Milano e Venezia

Gio 21 Marzo 2019
Redazione Web


RICCIONE. Con l’arrivo della primavera le Frecce torneranno a fermarsi a Riccione. Dal 18 aprile, in pieno periodo dunque di festività e ponti, dalle principali città del nord e del sud della Penisola si potrà raggiungere la nostra città velocemente, con comodità e senza rischiare di incontrare traffico.

Sono già in vendita infatti sul sito di Trenitalia i biglietti per il Frecciarossa che parte da Torino e Milano attraversando l’Emilia in direzione sud, fino a Lecce, e dei Frecciabianca che partono da Milano e Venezia, rispettivamente per Bari e per Lecce.

Ma le novità non finiscono qui. Tra gli aspetti più importanti di questa nuova proposta c’è il fatto che le Frecce fermeranno a Riccione non solo nei week-end ma tutti i giorni della settimana.

In particolare si tratta del Frecciarossa che parte da Torino alle 9.20 e da Milano alle 10.20 e arriva a Riccione alle 12.44 (ritorno da Riccione alle 18.09 e arrivo a Milano alle 20.42 e a Torino alle 21.40), dei Frecciabianca da Milano (andata: partenza ore 7.35 e arrivo a Riccione ore 10.45; ritorno: partenza da Riccione ore 21:09 e arrivo a Milano ore 00:25) e da Venezia (andata: partenza ore 6.55 e arrivo a Riccione ore 9.45; ritorno: partenza da Riccione ore 19:09 e arrivo a Venezia ore 22.05).

Tali treni consentono anche i collegamenti diretti tra Riccione e da Bari e Lecce, passando ovviamente per Ancona, Pescara, Termoli, Foggia, Barletta e Brindisi.

“Si tratta sicuramente di una grande opportunità per Riccione, che si inserisce in un periodo per noi strategico – dichiara la sindaca Renata Tosi. Così come accaduto, con ottimi risultati, in occasione delle festività natalizie, rilanciamo anche sulla primavera il tema della raggiungibilità rapida ed efficiente, che consente di aggiungere alla nostra offerta un elemento fondamentale nella scelta della destinazione di vacanza. Al tema della raggiungibilità si somma il fatto che si tratta di aree geografiche che rappresentano nostri bacini di riferimento per il mercato interno e non solo. Continueremo ad investire in questa direzione e abbiamo in serbo per l’estate grandi sorprese sia per quanto riguarda la tipologia di proposte che relativamente ai collegamenti”.

“Il progetto Riccione in Treno dà grandi soddisfazioni - aggiunge il presidente di Federalberghi Riccione, Rodolfo Albicocco -. La credibilità degli albergatori e l’investimento in comunicazione che ogni anno ripetiamo, porta la nostra località turistica ad essere una delle principali stazioni della Riviera Adriatica. A giorni partiranno le nuove offerte che gli albergatori metteranno a disposizione degli ospiti che utilizzeranno il treno per le loro vacanze”.

Potrebbe interessarti

Tag:

,

,

,

,

,

,

,

,

,

,

bookmark icon
Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *