RIMINI. Come alla fine dell’anno 2017, anche oggi, nell’avvicinarsi delle Festività Natalizie, la Guardia di Finanza di Rimini ha voluto fare visita ai bambini ricoverati presso l’Ospedale Infermi, in particolare al Reparto Oncologico-Pediatrico, per far sentire loro la propria calorosa vicinanza. Sta diventando così una tradizione l’incontro con i bambini in cura presso la struttura sanitaria riminese da parte del comandante provinciale, il colonnello Antonio Giuseppe Garaglio, che stamane, insieme ai presidenti delle sezioni Anfi di Rimini e Riccione (Associazione dei finanzieri in congedo) e ad una rappresentanza di ufficiali e militari del Reparto Operativo aeronavale, del Nucleo di Polizia economico-finanziaria, del Gruppo di Rimini e della Tenenza di Cattolica, si è recato presso l’Ospedale Infermi. Una visita questa volta allietata dall’allegra e inaspettata partecipazione di un “Babbo Natale in fiamme gialle”, che, insieme ai Finanzieri in divisa, ha portato tanti doni ai bambini e ai ragazzi ricoverati, non solo giocattoli e video giochi per alleviare e rendere meno gravosa la permanenza in ospedale dei piccoli, ma anche i gadget della Guardia di finanza ed in particolare i fumetti con le avventure di Finzy, il
piccolo grifone mascotte del Corpo. A dare il benvenuto alla rappresentanza di Finanzieri sono stati il primario del reparto di oncologia-pediatrica, Gianluca Vergine, e la responsabile del reparto di oncoematologia-pediatrica, Roberta Pericoli che, per l’occasione, hanno consentito ai giovanissimi ospiti della struttura di potersi intrattenere festosi con il Babbo Natale “finanziere” arrivato con un sacco carico di piacevoli sorprese pensate per ciascuno di loro.

Argomenti:

bambini

guardia finanza

natale

ospedale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *