Picchia la compagna incinta davanti alla figlioletta, 23enne in manette

Ven 31 Gennaio 2014
Redazione Web


RIMINI. Da tre anni viveva sotto il tetto della casa dei genitori della compagna. Ma questo non gli ha ma impedito di minacciare e picchiare la giovane anche in stato interessante e davanti alla figlia minore. Trattamento riservato anche al padre della ragazza che, stremato, non vedendo alcuna reazione da parte della figlia, lo scorso novembre è corso dai carabinieri per chiedere aiuto. Così i militari coordinati nelle indagini dal pubblico ministero Marino Cerioni hanno permesso al gip del tribunale di Rimini di emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del bruto, un 23enne albanese, che è stata eseguita nella giornata di venerdì.

Tag:

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *