Terremoto, a Ravenna avviate le verifiche negli edifici

Mar 15 Gennaio 2019
Redazione Web


RAVENNA. Proseguono i controlli di staticità negli edifici a Ravenna dopo le forti scosse avvertite poco dopo mezzanotte. Nella notte i primi interventi dei vigili del fuoco per far rientrare le persone nelle proprie abitazioni dopo che i proprietari, uscendo di corsa, si erano tirati dietro la porta lasciando all'interno le chiavi. In via Falier i pompieri hanno effettuato accertamenti in una casa dove una signora, in seguito al sisma, aveva evidenziato la presenza di una crepa in camera da letto. Tra i primi edifici ispezionati anche il pronto soccorso, dove non sono stati rilevati problemi. In mattinata sono partite le verifiche delle scuole (chiuse in via precauzionale) e degli edifici pubblici, come in via Rondinelli all'Archivio di Stato e al museo Tamo.

Tag:

,

,

,

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *