Quattro fermi per la rapina in autostrada a Imola - FOTO E VIDEO

Mar 19 Marzo 2019
Redazione Web


IMOLA. La polizia di Imola lo scorso 15 marzo ha dato esecuzione ai fermi disposti dalla Procura della Repubblica di Bologna nei confronti di quattro uomini ritenuti responsabili della rapina aggravata avvenuta lo scorso 27 febbraio all’interno dell’area di servizio “Sillaro Ovest” dell’autostrada  A14, nel territorio di Castel San Pietro Terme. 

Quella notte i quattro col volto coperto e armati di pistola, irrompevano nell'Autogrill rubando la somma di circa 1.500 euro e successivamente si sono avvicinati alla cassa dell’impianto di distribuzione di carburante Eni-Agip, prelevando ulteriori 1400 euro. Subito dopo, si sono dati alla fuga a bordo di una Volkswagen Touareg rubata poco prima all’interno di una abitazione privata a Bologna. La sinergia investigativa tra gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Imola e gli operatori della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Bologna ha condotto, in breve tempo, all’individuazione dei malviventi grazie anche all’acquisizione di importanti elementi dal sistema di videosorveglianza dei citati esercizi commerciali dai quali si è potuto indirizzare le indagini su un gruppo di pregiudicati gravitanti nella zona di Imola. Si tratta di quattro giovani imolesi di  28, 26, 24 e 23 anni con precedenti specifici. Visti i gravi elementi, il concreto pericolo di fuga e le risultanze investigative dalle quali è emersa l’intenzione dei soggetti di compiere altre rapine, la Procura ha disposto il fermo di polizia giudiziaria. Lunedì si è svolta la convalida del fermo da parte del Gip del Tribunale di Bologna che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

Tag:

,

,

,

,

bookmark icon
Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *