Problemi igienico sanitari al centro di accoglienza di Cesena

Ven 22 Marzo 2019
Redazione Web


CESENA. "L'Amministrazione comunale conferma che, a seguito di una segnalazione, lo scorso mercoledì Asl e Polizia municipale hanno effettuato un sopralluogo nella struttura di accoglienza migranti, gestita dall'associazione Croce Oro, di Macerone. La verifica ha evidenziato la presenza di problemi di natura igienico sanitaria e, per tale ragione, in queste ore Ausl e Pm stanno valutando la chiusura del Cas". La nota è del Comune di Cesena da dove confermano, anche, che, "come previsto dal regolamento comunale vigente sulle modalità di gestione delle strutture di accoglienza, di cui Croce Oro fa ora parte, i controlli sono stati in passato effettuati con regolarità, e non solo recentemente, su segnalazione. E a tale proposito preme sottolineare che fino al oggi le verifiche hanno evidenziato problemi di entità minore, risolti dal gestore e dagli ospiti. È evidente, in ogni caso, che tutte  le persone accolte debbano vivere in situazioni decorose e sicure dal punto di vista igienico. Ci preme a tal proposito sottolineare, tuttavia, che in tutti gli altri Cas del Cesenate, i primi ad essere interessati alla pulizia e alla manutenzione delle strutture, sono proprio i migranti che vi abitano, oltre agli operatori. Ci sembra evidente, a questo punto, che la situazione a Macerone sia degenerata a causa della completa rottura di ogni patto di reciproca fiducia e civile convivenza fra ospiti ed operatori, per diretta responsabilità di entrambi".

 

Potrebbe interessarti

Tag:

,

,

,

bookmark icon
Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *