Un incendio distrugge la storica sala giochi di viale D’Annunzio a Riccione

Mar 19 Febbraio 2019
Redazione Web


RICCIONE. Cosa abbia scatenato le fiamme che ieri sera hanno devastato una sala giochi di viale D’Annunzio a Riccione non è ancora stato chiarito. Di sicuro è rimasto ben poco, se non le ceneri, della storica sala giochi estiva che ha rappresentato per decenni una tappa fissa durante le vacanza di migliaia e migliaia di bambini.

Al fuoco

L’allarme è scattato quando mancavano quindici minuti alle 21 di ieri sera. Correte c’è un incendio sul lato monte di viale D’Annunzio. Il tempo necessario ai vigili del fuoco per arrivare nella zona Marano di Riccione e l’immobile era già completamente avvolto dalle fiamme che nel frattempo si erano alzate per diversi metri, provocando anche un’enorme nube di fumo.

Intervento massiccio

I pompieri, arrivati in nove e con tre autobotti, non hanno impiegato troppo tempo ad avere ragione del rogo. Fortunatamente al di sopra della sala giochi non c’è nulla e il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha permesso di circoscrivere le fiamme ed evitare che venissero intaccati i locali vicini, come l’hotel Madison.

Ora bisognerà attendere per comprendere che cosa possa avere sprigionato l’incendio. Ad alimentarlo, inevitabilmente, i tantissimi materiali infiammabili della pista delle macchinine, i giochi elettronici e tutte le altre attrazioni tanto amate dai bambini.

Tanti curiosi

Il rogo ha attirato l’attenzione di decine e decine di passanti e anche di diversi clienti dei locali circostanti che si sono riversati in strada.

Tag:

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *