Metalli nelle unghie dei bambini, pubblicati i dati del monitoraggio ambientale

Ven 16 Marzo 2018
Redazione Web


L’analisi dei 221 campioni di unghie di bambini analizzati dal Laboratorio Eurolab di Torino, nell’ambito dell’iniziativa “Difendiamo l'Ambiente con le Unghie!”, fanno emergere una differenza sostanziale fra la media del contenuto dei metalli pesanti in toto e della loro tipologia dei quartieri Centro-Nord ed Est rispetto a quelli di Ovest e Sud.  Si può evidenziare come a Nord-Est della via Emilia (o della Ferrovia), zona dove si trovano gli inceneritori di Hera e quello ex Mengozzi, il quantitativo dei metalli sia circa il 50-60% in più di quello rinvenuto a Sud-Ovest e che sia caratterizzato da elementi tipici della “produzione industriale” quali Cromo, Ferro, Nichel, Alluminio, Piombo. A comunicarlo è l'associazione Medici per l'ambiente che ha promosso il monitoraggio in collaborazione con i Quartieri cittadini.

Potrebbe interessarti

Tag:

,

,

,

,

,

bookmark icon
Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *