Cibo avariato e 9 lavoratori in nero: circolo nei guai

Mar 25 Febbraio 2014
Redazione Web


FORLI'. Cibo avariato e nove lavoratori in nero. Questa la scoperta della Guardia di Finanza in un circolo ricreativo forlivese. L'operazione, che ha portato alla denuncia del rappresentante del circolo, rientra in una serie di controlli a quelli che sulla carta risultano circoli e associazioni culturali allo scopo di beneficiare di regimi fiscali agevolati e percepire contributi pubblici, ma di fatto sono vere e proprie attività commerciali di ristorazione, bar, pizzerie e organizzazioni di eventi. Ben 16 circoli e associazioni culturali nei comuni di Forlì, Cesena, Forlimpopoli e Meldola controllati, caso più eclatante ha riguardato un noto e frequentato circolo di Forlì, dove un normale controllo ai fini fiscali e di verifica del corretto adempimento delle norme in materia di lavoro ha evidenziato che il locale era in realtà un vero e proprio ristorante che, usufruendo dello status di associazione culturale, aveva la possibilità di beneficiare indebitamente di un regime fiscale privilegiato.

Potrebbe interessarti

Tag:,
bookmark icon

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *