Fiamme in casa a San Mauro, nonno e nipote in ospedale

Sab 4 Gennaio 2014
Redazione Web


SAN MAURO MARE. Un incendio, divampato probabilmente per colpa di una scintilla partita da un asciugacapelli appoggiato su un letto, ha devastato un’abitazione a San Mauro Mare. E ha messo a repentaglio l’incolumità di due anziani e di due ragazzini che si trovavano all’interno, i primi al piano terra e i nipoti di sopra. Alla fine, per fortuna, ne sono usciti tutti in buone condizioni, anche se per ragioni precauzionali, visto che hanno inalato fumo per diversi minuti, sono stati portati in ospedale il nonno ed un ragazzino che frequenta la quinta elementare. Il salvataggio di quest’ultimo ha però richiesto l’utilizzo dell’autoscala da parte dei vigili del fuoco, che lo hanno tirato fuori da una finestra. Il rogo si è sprigionato questa mattina, intorno alle 10.45, in via Marina 80. I danni nella casa sono pesanti, perché le fiamme hanno distrutto gran parte degli ambienti al piano terra e comunque anche i locali sopra sono stati invasi dal fumo e sarà necessaria un’accurata bonifica.

Tag:

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *