Tombe del cimitero islamico di Cesena spostate senza permesso

Gio 14 Marzo 2019
Redazione Web


CESENA. Salme al cimitero di Monte Aguzzo spostate senza chiedere il permesso ai familiari dei defunti, o almeno avvisarli, e per di più in modo caotico: scattano denunce contro ignoti. È accaduto nei giorni scorsi e i primi ad esprimere il loro sdegno sono stati due cittadini di origine marocchina residenti nella zona del Rubicone. E' toccato ai carabinieri della stazione di Borello verbalizzare le contestazioni fatte, che riguardano un’area per le sepolture dove riposano 88 persone decedute di religione islamica. Quel camposanto sulle colline cesenati (non distante da Montecodruzzo, a ridosso del confine tra il comune di Cesena e quello di Roncofreddo) è stato destinato già da una ventina di anni a ospitare le spoglie di musulmani residenti nel Cesenate venuti meno.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola.

Tag:

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *