Operaio investito al volto dall'acido a Mercato Saraceno

Mar 20 Novembre 2018 | Redazione Web


MERCATO SARACENO. Investito da un getto di acido cloridrico fuoriuscito dalla rottura di una tubazione. È quanto avvenuto ieri mattina poco dopo le 11.30 in una azienda che si trova nella zona artigianale di Bora Bassa in via Einstein. Con sfortunato protagonista un dipendente, finito in ospedale dopo essere stato al centro di una maxi operazione di soccorso.

Sono stati i colleghi a dare per lui l’allarme. Sul posto è stata fata convergere un’ambulanza dal vicino ospedale di Mercato Saraceno ma è servito l’intervento anche dei vigili del fuoco.

I sanitari del 118 hanno trasferito al Bufalini il giovane colpito dall’acido.

Indossava occhiali a proteggere il volto nelle parti più delicate e sensibili. Malgrado questo gli occhi sono stati i maggior interessati dall’ustione provocata dall’acido. E dopo le prime cure ricevute i pronto soccorso l’uomo è stato trasferito in Oculistica per una consulenza specialistica.

Intanto il personale dei vigili del fuoco provvedeva, all’interno dell’azienda, a mettere in sicurezza l’impianto, trasferendo all’esterno taniche di acido e smaltendo il materiale assorbente che è stato usato per ripulire l’area invasa dal liquido corrosivo caduto sul pavimento.

Sul posto, per rilievi di rito sull’accaduto, anche i carabinieri e la medicina del lavoro. L'operaio, dopo le medicazioni, gli esami e alcune ore di osservazione, è stato dimesso e proseguirà a domicilio le cure necessarie per guarire.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *