A Rimini ritorna la Sardina Cup

Lun 25 Febbraio 2019 | Redazione Web


RIMINI. Torna la Sardina Cup del Circolo Velico Riminese. L'appuntamento di vela giunto alla 35esima edizione quest'anno si svolge il 3, il 10, il 24 e il 31 marzo. Il campionato è articolato su otto prove fino a un massimo di tre prove per giornata.

Sono ammesse barche monotipo, in classe libera, Orc e vele bianche. Nato come campionato invernale l'appuntamento si è via via spostato più avanti nel calendario. Quest'anno si è deciso di non sovrapporsi al campionato d'inverno del Ravenna Yacht Club per consentire alle barche interessate di partecipare alle due manifestazioni. E in effetti, in una sorta di gemellaggio, barche riminesi hanno partecipato alle prove ravennati e lo stesso accadrà per la Sardina dove sono attese barche provenienti da Ravenna.
Il Circolo ringrazia della collaborazione il Marina di Rimini che ospiterà le barche.

A disposizione dei regatanti ci sarà anche una gruetta per l'alaggio e il varo di natanti minialtura
Tra le attività che impegnano i volontari nei prossimi mesi ci sono anche i corsi di vela (gli allievi che hanno preso parte al corso regata saranno impegnati nella Sardina Cup) e quello per il conseguimento della patente nautica.
L'8 giugno è prevista la prima edizione della Rimini-Fano con una regata e una veleggiata. Le barche che si iscriveranno alla regata dovranno seguire una rotta verso il largo prima di puntare all'arrivo di Fano. Quelle della veleggiata faranno rotta diretta sulla città marchigiana.
La scuola di vela d'altura quest'anno utilizzerà il First 40.7 del circolo per weekend e settimane di navigazione (diurna e notturna) anche con traversate verso Venezia (in occasione della festa del Redentore) o la Croazia.

Ai primi di settembre è invece prevista un'altra regata d'altura.
Per quanto riguarda invece le attività di avvicinamento alla vela, sono allo studio degli open day per far salire in barca quanti non hanno ancora provato ad andare a vela. In collaborazione con la Federazione Italiana Vela, invece, si porta avanti il progetto “Velascuola” rivolto ai ragazzi delle scuole medie inferiori.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *