I musicisti cervesi donano 3mila euro in beneficenza

I musicisti cervesi donano 3mila euro in beneficenza

CERVIA. I musicisti cervesi donano l’incasso del “Gran varietà” alle attività benefiche e di sostegno nei confronti delle persone bisognose. Ogni anno organizzano due serate di musica all’interno del teatro “Walter Chiari”, per portare a termine questa missione.

Ieri sono dunque stati consegnati 1.510 euro alla Cooperativa San Vitale – che assiste ragazzi con varie forme di disabilità nell’inserimento lavorativo –, 500 euro all’associazione “Mensa amica” – che mette a tavola ogni giorno le persone meno abbienti –, e 1.200 euro alla famiglia di Anita, una bimba di Cervia nata alcuni mesi fa con una malattia rara, la sindrome di Gri du chat, che comporta ritardi psicomotori e cerebrali gravi.

Le due serate del 27 e 28 dicembre scorso hanno fatto registrare il consueto tutto esaurito, a testimonianza della sensibilità del pubblico cervese, oltre che del pluriennale legame che i musicisti hanno saputo creare con il pubblico e con le realtà del volontariato assistenziale. m.p.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *